Integratore per il ringiovanimento H V R FORMULA con TA65 e Carbone

Integratore per il ringiovanimento H V R FORMULA con TA65 e Carbone

150,00

La fontana della giovinezza?

H V R FORMULA è un integratore alimentare liquido.

Ingredienti: acqua purificata, carbonio-carbonio, sali, TA 65, astragaloside/ciclastragenolo, procaina, argirelina, DHEA, acido ialuronico, mononucleozione di nicotiammide, idrossilapatite, igname selvatico, iodio e aminoacidi. FORMULA HVR è priva di lievito, lattosio, conservanti, fragranze di sintesi, coloranti e aromi.

Aminoacidi: isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano, valina, istidina, acido sparagico, creatina, taurina, glutammina, istidina, prolina, ornitina, gaba, L-tirosina, treolina, alanina, arginina, fencina, Arginina, serina, acido glutammico, acido sistemico e acido aspartico.

Puoi leggere di più sulla fontana della giovinezza di seguito

Offerta temporanea 2×200 ml a € 50, – vantaggio

Una bottiglietta di 200 ml può durare fino a 4 mesi, 1000ml (1 litro) quasi 2 anni per 1 persona, il costo è dunque di € 22,00 al mese.

(risparmio di € 275,-)

COD: N/A Categoria:

Descrizione

La Fontana della Giovinezza

-di Solomon Soul-

Chi beve dalla fontana dell’eterna giovinezza, tornerà giovane. Così narra la leggenda. Il desiderio di fermare il tempo esiste da sempre. Erodoto avrebbe trovato la fonte del ringiovanimento nei paesi dell’entroterra dell’Etiopia, mentre si racconta che l’esploratore Juan Ponce de León avrebbe trovato questo tesoro alle Bahamas.

Fin dagli albori dell’umanità, l’uomo sogna di frenare l’invecchiamento per ringiovanire in modo permanente e, quindi, sfuggire a tutte le malattie. Perché, come sostengono anche gli esperti di invecchiamento odierni Ray Kurzweil e Aubrey de Grey, la malattia più minacciosa per l’uomo è proprio l’invecchiamento in sé. Fermandolo, si sfugge alla morsa delle malattie. Secondo gli esperti, attualmente la scienza sta facendo enormi passi avanti in tal senso. Kurzweil e De Grey affermano che, in giro per il mondo, ci sono già delle persone che non moriranno più di vecchiaia.

La lunga vita

La conoscenza tesa ad allungare la vita risale all’antichità. Mentre l’uomo sogna l’eterna giovinezza, menti brillanti sono già all’opera per sviluppare un rimedio contro l’invecchiamento. Un mezzo che assicuri una pelle liscia, che favorisca la crescita dei capelli, ringiovanisca gli organi… Una medicina, dunque, che aiuti a godere per sempre della splendida forma di un ventenne.

Un tempo, gli specialisti della salute e del ringiovanimento erano i druidi e gli alchimisti. Gli alchimisti cercavano la Prima materia, vale a dire la sostanza primordiale che compone tutte le altre. Tale sostanza è stata denominata anche pietra filosofale o acqua della vita.

L’immortalità


Gli alchimisti erano chimici che imitavano e acceleravano i processi naturali con una formula segreta per la creazione. I loro libri illustrano come trasformavano il piombo in oro. Il loro obiettivo consisteva nel portare a compimento la “Grande opera” ossia, in altri termini, la scoperta della pietra filosofale, che credevano racchiudesse il segreto dell’immortalità.

La Prima materia

La leggenda narra che alcuni alchimisti hanno portato a termine questa missione già da molto tempo. Vivono in mezzo a noi da migliaia di anni, senza invecchiare e senza che sappiamo chi sono. Anche se può sembrare una favola emozionante, può essere vero che la prima materia sia stata scoperta già molto tempo fa, la sostanza da cui è stata costruita tutta la materia del nostro universo. E se l’assunzione di questa sostanza primaria arrestasse veramente l’invecchiamento?

Carbonio

Con le conoscenze di cui disponiamo oggi, con ogni probabilità la sostanza che gli alchimisti cercavano come prima materia è il carbonio. Dopo l’ossigeno (56%), con il suo 23% il carbonio è l’atomo più comune nel corpo umano.

Tale denominazione venne introdotta solo quando l’alchimia fu seguita dalla chimica come scienza. Gli alchimisti avevano il proprio linguaggio. Si servivano di simboli e metafore e la loro conoscenza era accessibile solo ai ricercatori iniziati.

Argento e oro colloidale


Per molto tempo la chiesa ha considerato gli alchimisti una minaccia. Non si occupavano solo del perfezionamento della materia, ma perseguivano anche la crescita spirituale. Il perfezionamento dello spirito era finalizzato al raggiungimento dell’illuminazione. La chiesa condannava questa “concorrenza con Dio”. Di conseguenza, l’alchimia è stata vietata per molto tempo. Gli alchimisti custodivano come il Sacro Graal la conoscenza della trasformazione dei metalli inferiori in metalli superiori come l’oro e l’argento.

Anche l’ultimo grande alchimista, Sir Isaac Newton, cercò segretamente la pietra filosofale per raggiungere l’illuminazione e diventare immortale. Non la trovò mai. Tuttavia, contribuì indirettamente alla scoperta dell’elettrolisi che, anni dopo, ha consentito la produzione di oro, argento e platino colloidale, una vera e propria benedizione per l’alchimista di oggi, che inserisce semplicemente i metalli preziosi colloidali nella propria alimentazione per ringiovanire.

Fine

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0,1 kg
Inhoud

10 L (2 liter gratis), 100 ml, 1000 ML, 2 x 200 ml, 200 ml, 500 ML

Go to Top